• termometro Fidati
  • FIDATI® é facile da usare e non richiede particolari conoscenze. Per invitarvi a sfruttare tutte le sue funzionalità, abbiamo preparato dei video tutorial che vi mostrano nella pratica i tanti utilizzi che se ne possono fare.
    Le note in calce completano l’approfondimento.

    Per usare FIDATI® è necessario seguire alcune semplici accortezze. È importante inoltre sapere, che non esiste un’unica temperatura “normale” uguale per tutti. Essa varia da individuo ad individuo in base alla zona di misurazione, nel corso della giornata, e secondo l’attività fisica o mentale svolta (il pianto nel caso di un bambino), e può essere influenzata dalla temperatura esterna e da diversi altri fattori, a seconda del tipo di misurazione eseguita. A causa della dissipazione di calore alla quale le parti non protette da indumenti sono esposte, la temperatura che si può riscontrare sulla fronte di una persona è solitamente più bassa rispetto a quella di altre zone coperte. Per questo motivo, usando il pulsante “faccina”, il software di FIDATI® applica automaticamente un correttivo in modo da fornire una lettura approssimativamente paragonabile alle misurazioni effettuate in altre zone del corpo comunemente usate nei paesi dove il termometro è venduto (misurazioni ascellare o orale o rettale, a seconda della scelta dell’utilizzatore).

    LA MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA CORPOREA
    Prima di cominciare assicuratevi di aver inserito correttamente le pile nel vano posteriore dello strumento. Per effettuare la misurazione della temperatura corporea, premete e mantenete premuto il pulsante “FACCINA” per attivare le luci di puntamento.
    Avvicinate il termometro perpendicolarmente al centro della fronte fino a quando potrete leggere la temperatura esattamente in mezzo ai due pallini circolari.

    usa Fidati

    Rilasciate il pulsante “FACCINA” tenendo fermo il termometro fino al lampeggio delle luci. A questo punto potete leggere la temperatura proiettata sulla fronte. Il termometro andrà in posizione di riposo dopo 20 secondi e la misurazione sarà disponibile nella prima delle 9 memorie interne.
    Se movimenti bruschi del bambino rendono difficoltoso effettuare correttamente la misurazione, aiutatevi avvicinando il termometro alla fronte con le luci di puntamento già accese. La misurazione sarà più rapida. Se il bambino ha la fronte sudata, o se per qualunque motivo risulta difficile prendere la temperatura sulla fronte, è possibile prendere la temperatura sulla palpebra.

    MISURARE LA TEMPERATURA DI ALIMENTI, OGGETTI E LIQUIDI
    Seguendo il medesimo procedimento, ma premendo il pulsante “CASA”, è possibile utilizzare FIDATI® per rilevare la temperatura di qualunque alimento, di qualunque oggetto o liquido in un range compreso tra 1 e 55°C; come la temperatura del biberon, della minestrina, del bagnetto, ecc.

    MISURARE LA TEMPERATURA AMBIENTE E RICHIAMARE LE 9 MEMORIE INTERNE
    Premendo brevemente il pulsante MEM si può rilevare la temperatura ambientale oppure richiamare in ordine le ultime 9 misurazioni. Ciò è particolarmente utile per verificare l’evoluzione delle variazioni di temperatura nel corso del tempo.

    Come vedete usare FIDATI® è molto semplice e non richiede particolari accorgimenti tecnici se non quelli esposti sopra. Tuttavia per scoprire tutte le possibilità che questo strumento può offrire consigliamo caldamente una lettura completa del manuale d’uso inserito nella confezione o scaricabile cliccando sull’icona del file PDF qui sotto.

    Se vi sono dubbi o domande da porre sull’utilizzo del prodotto consultate la sezione CHIEDI A NOI oppure scriveteci utilizzando il form di contatto nell’apposita sezione.